Vai a sottomenu e altri contenuti

Titoli abilitativi edilizi - Aggiornamenti normativi in materia urbanistica e attivazione del S.U.A.P.E. - Sportello Unico per le Attività Produttive e l'Edilizia

Il 30 aprile 2015 è entrata in vigore la L.R. n. 8/2015 che detta ''Norme per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia per il miglioramento del patrimonio edilizio'' in Sardegna.

Con la nuova norma i titoli abilitativi in materia edilizia si riducono a tre: ''il permesso di costruire'', la ''segnalazione certificata di inizio attività'' (SCIA), la comunicazione per gli interventi di edilizia libera (CIL). Il permesso di costruire diviene il termine sostitutivo di ''concessione'' e la concessione edilizia, l'autorizzazione edilizia e la comunicazione interventi edilizia libera (di cui all'art. 10 comma 1, ibis e 2 della L.R. n. 4/2009) sono state eliminate.

A seguito dell'approvazione in data 28 febbraio 2017 da parte della Giunta Regionale delle direttive in materia di Sportello Unico per le Attività Produttive e per l'Edilizia (SUAPE), adottate ai sensi dell'art. 29 comma 4 della legge regionale n. 24/2016, l'unico modo per cittadini e imprese per presentare una SCIA edilizia o ''permesso di costruire'', o aprire, modificare un'attività commerciale, artigianale e produttiva è tramite l'invio telematico delle pratiche al SUAPE territorialmente competente. Il privato deve prima di tutto dotarsi di:

- una firma digitale, che la Regione Sardegna fornisce gratuitamente, cliccando qui;

- l'accesso all'IDM (Identity Management RAS);

- possesso PEC.

Senza tali strumenti, si potrà trasmettere la pratica telematicamente solo tramite un altro soggetto conferendogli una procura speciale. Si può inviare la pratica:

- trasmettendo la documentazione, sottoscritta con firma digitale mediante il software disponibile in questa pagina;

- trasmettendo la documentazione, sottoscritta con firma digitale, mediante PEC;

Requisiti

Essere il proprietario, usufruttuario, legale rappresentante, amministratore ecc. dell'immobile oggetto dei lavori.

Costi

Versamento dei diritti di segreteria sul c.c.p. n. 12107082 intestato al Comune di Meana Sardo con la causale “Diritti di segreteria”; Versamento oneri di urbanizzazione e costo di costruzione, se dovuto, sul c.c.p. n. 12107082 intestato al Comune di Meana Sardo con la causale “Contributo di costruzione”

Normativa

  • DPR 380/2001 - Testo Unico per l'Edilizia
  • LR 11 ottobre 1985, n. 23 - Norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, di risanamento urbanistico e di sanatoria di insediamenti ed opere abusive, di snellimento ed accelerazione delle procedure espropriative.
  • L.R. 16 maggio 2003, n. 5 -Modifica e integrazione della legge regionale 11 ottobre 1985, n. 23, concernente: ''Norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, di risanamento urbanistico e di sanatoria e di insediamenti ed opere abusive, di snellimento ed accelerazione delle procedure espropriative'' - Denuncia di inizio attività.
  • LR 23 ottobre 2009, n.4-Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo.
  • LR 21 novembre 2011, n. 21-Modifiche e integrazioni alla legge regionale n. 4 del 2009, alla legge regionale n. 19 del 2011, alla legge regionale n. 28 del 1998 e alla legge regionale n. 22 del 1984, ed altre norme di carattere urbanistico.
  • DGR n. 37/17 del 12.09.2013 - Sportello unico per l'edilizia (SUE) in modalità telematica per la richiesta e il rilascio dei titoli abilitativi. Avvio della fase sperimentale.
  • DGR n. 52/20 del 23 dicembre 2014 - Sportello Unico per l'edilizia (SUE). Linee guida per l'attuazione della fase sperimentale ai sensi della Delib.G.R. n. 37/17 del 12.9.2013. Raccordo tra disposizioni nazionali e regionali in materia di procedimento SUE (D.P.R. n. 380/2001.
  • L. n. 241/1990; L.R. n. 23/1985).
  • LR 23 aprile 2015, n. 8- Norme per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia e per il miglioramento del patrimonio edilizio.
  • L.R. 20 ottobre 2016, n. 24 - Norme sulla qualità della regolazione e di semplificazione dei procedimenti amministrativi;
  • Direttive in materia di Sportello Unico per le Attività produttive e per l'Edilizia (SUAPE) approvate con Delib.G.R. n.11/14 del 28 febbraio 2017.

Documenti da presentare

Si rimanda alla sezione del sito della Regione Sardegna relativo alla modulistica SUAPE.

Ciascun modulo in formato pdf editabile, dovrà essere compilato, salvato in formato pdf, firmato digitalmente e inviato telematicamente attraverso la sezione invia la tua pratica presente nel suddetto sito.

Incaricato

Ing. Contu Ivan - Ing. Antonello Casula

Tempi complessivi

-
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto